Il tempo di Eraclito

Il tempo è un fanciullo che gioca, che sposta i pezzi sulla scacchiera: il regno di un fanciullo.
(Frammento B52 dal Diels-Kranz)
Qui aion (αἰὼν) si traduce con tempo oppure con vita e così possiamo dire che sia il tempo che la vita giocano come fanciulli. Ma parlare di vita suona così prosaico, invece il tempo resta sospeso e non si lascia afferrare. Affascinante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...