Retronasale

Per emettere un giudizio su un sigaro, che si possa dire obiettivo, occorre raccogliere quante più informazioni possibile. Degustare un sigaro, ovvero gudicare mediante l’analisi sensoriale, senza effettuare il retronasale è come valutare un quadro al buio o meglio, alla sola luce prodotta da un fiammifero.
Diffidate, quindi, da chi giudica i sigari senza fare retronasale.

Il retronasale rovina l’olfatto? Non è indolore e, per quanto il fumo faccia male in sé, non danneggia il bulbo – ma è, ripeto, inizialmente doloroso.
Attenzione! Retronasale non significa semplicemente “far passare il fumo dal naso”. Bisogna capire cosa “contiene” quel fumo, occorre far emergere alla coscienza come il cervello percepisce quelle sensazioni.
Questo vale per tutti i sensi, ma per l’olfatto è determinante.

Non ci si inoltri troppo nel paragonare il retronasale per il vino, ad esempio, con quello per il sigaro. Per il primo gli aromi risalgono automaticamente a seguito deglutizione, per il sigaro il fumo occorre spingerlo volontariamente, e comunque non si parla di soli aromi, visto che passa il fumo così come lo abbiamo aspirato (per il vino non facciamo passare il liquido).
Questo comporta, per il sigaro, l’introduzione di caratteristiche che non attribuiamo al retronasale del vino.

Il ruolo del Nervo Trigemino e del retronasale in analisi sensoriale, lo si può approfondire nei capitoli 4, 6 e 14 del testo “Degustazione Razionale“. Di seguito si troveranno i video per la parte pratica.

A. Ortonasale
B. Retronasale

Video 1
I due tipi di fumo prodotti dal sigaro;
Via ortonasale e retronasale per il fumo del piede – Difficoltà bassa

Il fumo dal piede è diverso da quello della testa. Sapere il perché è importante per un Master Blender, che deve intervenire sulla composizione del sigaro nel caso in cui le cose non siano come le si desidera. Per un degustatore è sufficiente sapere che sono diversi e conoscere le tecniche per analizzarli.

Aggiunta (12/02/2021)
Durante la fase “ortonasale” non serve, anzi è sconsigliato inspirare, inspirare. Il fumo sale da solo nel naso e questo basta per sentire i profumi (inoltre si evita il fumo nei polmoni, cosa che può dar fastidio e fa male)

Video 2
Come effettuare il retronasale
Difficoltà Media

Video 3
Ortonasale con il fumo dalla testa del sigaro
Difficoltà elevata.

2 Replies to “Retronasale”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...